NOMADE DIGITALE

GIANLUCA TESTA

NOMADE DIGITALE

DESCRIZIONE

Ho scritto NOMADE DIGITALE durante un giro del mondo, insieme alla sceneggiatura di un film. La maggior parte delle canzoni sono nate nel Sudest asiatico, dove ho vissuto un anno e conosciuto numerosi nomadi digitali, ovvero professionisti e avventurieri che lavorano da remoto, spostandosi da un paese all’altro. Il disco parla di libertà e di amore, di solitudine e di rinascita. E’un concept album psichedelico, in cui il protagonista, giunto ad una fase di transizione della sua vita, decide di mollare tutto per iniziare un personale viaggio dell’eroe, sia fisico che interiore.  Le melodie e gli arrangiamenti vintage ci catapultano negli anni 60 e 70. Ci sono i Beatles, gli Who, i Rolling Stone, i Doors, il New American Cinema,  l’india di Maharishi, i monaci zen, la Londra dei Pink Floyd, Brigitte Bardot e Peter Sellers, la Francia della Nouvelle Vague, specialmente quella di Godard e Truffaut, Woodstock. Se avete voglia di salire sulla DeLorean del Dottor Emmet Brown è probabile che nell’autoradio troverete proprio questo disco.

GT

BIO

Gianluca Testa inizia giovanissimo la carriera letteraria e musicale, poi interrotte per dedicarsi a quella di attore e regista. Interpreta ruoli in teatro, al cinema e in televisione e nel frattempo realizza opere sperimentali come filmmaker indipendente. Si dedica anche all’attività di ricerca nel campo della recitazione e della crescita personale, creando i progetti EG ACTORS LAB  e Centro Internazionale Studi Espressività Generativa. Durante un viaggio intorno al mondo, compiuto sia per lavoro che per esplorazione, scrive la sceneggiatura di un film e le canzoni dell’album NOMADE DIGITALE, che è anche la continuazione di un progetto cantautoriale rimasto congelato per ben quindici anni.

PREORDINA UNA COPIA DI NOMADE DIGITALE:

 

shelve - duplicazione e stampa di cd, dvd e chiavette usb personalizzate